la nascita dei canditi

prendete una domenica invernale piovosa e fredda…tante arance e un ottimo profumo.

20130128-144305.jpg

20130128-144337.jpg

ingredienti:
200g di buccia di arancia tagliata in piccole strisce.
200g di zucchero.

la ricetta:
fate bolliere per tre volte la buccia dell’arancia, precisamente un volta portata a ebollizione l’acqua, svuotate la pentola e riempitela nuovamente portandola nuovamente a ebollizione (ricordatevi le 3 volte!).
una volta terminato la parte della bollittura (fase necessaria e importante per eliminare la parte più aspra della buccia) ed eliminata tutta l’acqua,  versate lo zucchero nella pentola.
con la fiamma molto debole iniziate a girare il contenuto con un bel mestolo di legno (ricordate sempre che la fretta non è una buona compagna in cucina!) .
fate attenzione a non fare bruciare il composto.
procedete in questo modo sin tanto non vedrete lo zucchero cristallizzare sopra le bucce.

il tutto richiede diverso tempo, pertanto armatevi di pazienza e un buon sottofondo musicale rilassante!

a cosa servono? beh…nel mio caso li porterò dentro il mio studio, e prenderanno il posto delle comuni caramelle!!! ma possono essere un ottimo accompagnamento a una panna cotta, ottime con il cioccolato fontente…e la crema di cioccolato … e poi…per tantissime altre coccole !

buon appetito

note tecniche-fotografiche: foto scattate con l’ausilio del mio iphone4, postproduzione  VSCOCAM

Follow Me on Pinterest

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.