giorno 88

{88}

il forte vento di ieri mi ha spettinato la barba, devo spazzolarla immediatamente!
ahhhh prima che mi dimentichi, attivate le notifiche su instagram, cosi non vi perdere più nessun post…le cose qui su instagram stanno cambiando.

365hand

oggi il post è lunghetto, ma ho latitato tre giorni…
e in tre giorni di cose belle se ne fanno un sacco!
quindi…buon viaggio!

penisola del sinis

{86}
da bambino aspettavo Pasqua per scartavetrare almeno 4 uova di cioccolata …
puntualmente venivo assalito dalla delusione dei doni, SBAGLIATI!

MA OGGGGGIIIIII NOOOOOO, OGGI HO LA MIA COLOMBA
E IL MIOOOO
MINIIIOOONNNSSSSSSSS!

e già , nessun Uovo di cioccolato, ma una mini colomba!

basta eliminare il problema alla base per non soffrire!

quindi, è inutile elencarvi il menù, ma la camminata successiva è stata fondamentale per non lasciarci le penne…et voilà ci siamo ritrovati proiettati nella magnifica penisola del sinis, seu e san giovanni!
con Roberta abbiamo camminato tantissimo…
una pasqua meravigliosa!!!

penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis
e non appena rientrati a casa, felici come non mai…

anzi, io un pochino meno perché un onda mi ha bagnato le scarpe!

ADESSO VOI DITEMI PER QUALE MOTIVO MI DOVEVA BAGNARE!?

non poteva infrangersi su un altro scoglio?!?!

comunque, felici come non mai…guardandoci negli occhi…

abbiamo cenato! (avevamo bruciato tutto il pranzo!)

e tra un piatto e l’altro abbiamo deciso di lanciarci all’avventura del tanto atteso lunedì di pasquetta… che a essere sincero, non abbiamo mai amato!

87 hand

{87}

zaino con i panini pronto, scarpe comode, compagnia perfetta e modalità indiana jones : ON.

il resto è noia e buona Pasquetta.

saliamo in macchina e via, leggeri come falchi nelle curve che ci portano nella magnifica costa verde.

la prima meta è stata torre dei corsari!
e il primo WOW è partito in automatico!
Il mare era di un blu intenso e il vento, forte, osava spettinarmi…la barba!
alla nostra desta avevamo la penisola del sinis, vista il giorno prima; alla nostra sinistra, arbus con tutta la sua costa e il suo deserto magnifico.
AVETE PRESENTE LA BELLEZZA DI QUESTA COSTA?
e allora, felici come bimbi davanti al più bel giocattolo, ci siamo addentrati nuovamente tra le curve…e siamo arrivati davanti a un guado!

AVEVO DETTO: MODALITA` INDIANA JONES OONNNN

quindi anche la mia macchina lo era…

e senza timore, abbiamo guadato il primo torrente (ecco, non fatevi viaggi strani…era molto bassa l’acqua! )

strada bianca, sulla sinistra alberi, ma alla destraaaa???? DUNE ALTISSIME DI SABBIA, piscinas e il suo deserto natuale, magnifico!

Roberta aveva gli occhi lucidi e la schiena dritta dritta per non perdersi lo scenario!

arrivati là…beh amici miei…

il sole mi ha bruciato il volto!

abbiamo mangiato i nostri panini con la bresaola donata dai nostri magnifici amici Ornella, Antonio e Mirtillino e il formaggio di Lula del mio amico Pietro…

e dopo esserci goduti lo spettacolo siamo ripartiti…direzione capo pecoraporto flavia, ingurtosu, monte vecchio

penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis penisola del sinis

questa è stata una delle pasquette più belle della mia vita!

GRAZIE PER ESSERE PASSATI A TROVARMI

life is made of magic moments

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.