#365HAND giorno 68

{68}

NON POSSO SVEGLIARMI E NON TROVARE UN PEZZO DI TORTAAAA!
NNNNNOOOOO , NON POSSSOOOOOOOO!!!
quindi all’ora di pausa, questa arancia la trasformerò in qualcosa di più succulento!

e l’ora della pausa è arrivata e spinto dal pensiero martellante della giusta colazione ho rovistato tra le mie “poche ma buone” ricette e ho trovato qualcosa di adatto per le prossime mattine…
fotografo di matrimonio oristano

ho preso tre arance e un limone, visto che nella mia cucina c’è parecchio caldo,  ho spogliato questi splendidi agrumi dal loro vestitino colorato e li ho lasciati in canottiera bianca!

ho preso un recipiente e dentro ho versato due bicchieri di zucchero e tre uova fresche…
io ho la mia spacciatrice di uova, una splendida signora che vive nel mio palazzo
quando ho bisogno, lei fa covare le migliori uova alle sue galline e poi…
dlin dongggg, eccole calde fuori dalla mia porta!

Cazzo devo smetterla con questi voli pindarici
(sognavo di mettere una frase simile dentro un mio testo, perdonatemi!)

GIRATE PER BENE CON UN MESTOLO

quando è amalgamato bene, unite tre bicchieri di farina 00.

GIRATE, GIRATE…GIIIIRRRAAATTTEEEEEEEE

a questo punto diamoci dentro prima con un bicchiere di latte e subito dopo con un bicchiere di olio di sansa di olia.

e adesso cosa faremo???

G-I-R-A-R-E

quando tutto è stato inglobato dal composto grattugeremo sopra un arancio e un limone
e il loro succo??? ci servirà e si dovrà mescolare con tutto il resto, orrrraaaaaa!

fatto?
anche perché adesso faremo una cosa nuova

GIRARE

ma per bene, perché tutto deve inglobarsi alla perfezione!

mettete una bustina di lievito e ancora giù a girare!

a questo punto tagliate a fette le arance e preparatevi a metterle nel composto, ma non dimenticatevi di preparate la teglia con il burro e lo zucchero!

iniziate a versare una parte del composto ottenuto; perché una parte?

perché a metà adagerete le arance a fette!

per i più sgrovati* dateci dentro di cioccolato fondete, con l’arancio ci sta bene!

concludete il tutto terminando di versare l’impasto ottenuto e poi di corsa in forno

160° / 50minuti.

fatto questo, beh […] sicuramente avrete un braccio enorme, stile braccio di ferro, quindi riposatevi e  fate in modo che la notte scorra velocissima per poi lanciarsi dentro questa torta alle prime luci dell’alba

SENZA PIETA` !

fotografo di matrimonio cagliari

*: [sgro-va-ti] coloro che al posto di una pancia hanno uno scaldabagno da 100 litri; che non hanno paura di dietologi e nutrizionisti;  si battono affinché il buon mangiare regni indiscusso sulle loro tavole…e non solo!

GRAZIE PER ESSERE PASSATI A TROVARMI

life is made of magic moments…always

2 Comments

  1. Checco

    ma che bella! E che buona!
    Grazie per lo spunto!

    • bella … non saprei, ma so che è buona buona.
      e poi fare una ricetta che va a “bicchieri” e non a “grammi” è il top 🙂

      sono certo che se ti cimenterai farai una cosa meravigliosa!

      grazie per essere passato amico mio

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.